La Cina puo’ diventare una potenza economica piu’ grande degli USA entro due anni

Secondo il Conference Board, un’associazione di ricerca economica di ottima reputazione, la Cina supererà gli Stati Uniti quale maggiore economia mondiale nel 2012, o entro due anni.

Ok, in termini di dollari, questo non si verificherà di certo. Sarà molto più lontano il tempo in cui la Cina supererà gli USA secondo quest’unità di misura. Ma in termini di potere d’acquisto, secondo l’ultimo quadro prospettico dell’economia mondiale redatto dal Conference Board, la Cina è già molto vicina a quella soglia, ed entro il 2020 avrà raggiunto una misura della produzione che aggiungerà quasi una ulteriore metà in più rispetto agli USA.Qui c’è il link a Wikipedia che spiega cos’è il PPP, ma in senso lato l’idea consiste nel misurare l’output in base al volume, non al prezzo dei beni e servizi prodotti. L’assunto è che beni identici abbiano lo stesso prezzo in mercati diversi. Nella pratica, questo non accade. Una corsa in taxi a Pechino, ad esempio, può costare approssimativamente un decimo di quanto costi a Londra. Ma è fondamentalmente lo stesso servizio. In qualunque caso, in termini di PPP, le proiezioni del Conference Board mostrano la Cina al 24,1% dell’output mondiale entro il 2020, e gli USA ad appena il 14,8%. Tutti noi sappiamo che, dall’inizio della crisi, il peso della crescita economica si è spostato in maniera spettacolare dalle economie avanzate verso quelle emergenti, ma molti nell’Occidente non sembrano ancora aver percepito pienamente la velocità con cui il potere economico e geopolitico si stia spostando. Questo cambiamento è stato davvero come un terremoto. In che modo queste economie, un tempo irrilevanti, decidano di usare il loro novello potere è la questione più importante dei nostri tempi.

Fonte: Antimafia, 12 novembre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.