La campagna contro i cristiani della Cina arriva alla provincia di Guangdong

Le autorità del Guangdong, provincia meridionale della Cina, hanno intensificato le attenzioni nei confronti delle chiese “non ufficiali”, cioè non regolamentate dal Partito Comunista Cinese (PCC).
La Chiesa Zhongfu Wanmin nel Guangdong è stata costretta a spostarsi, dopo aver ricevuto una lettera ufficiale da parte l’ufficio locale degli affari religiosi che gli imponeva di “cessare tutte le attività religiose illegali”.


“Molte chiese stanno ricevendo queste lettere che le accusano di portare avanti attività religiose illegali e richiedono loro di smettere. Alcune sono state costrette a chiudere, altre sono state costrette a traslocare”, ha dichiarato il pastore Li Peng che ha aggiunto che la chiesa continua a riunirsi in locali acquistati con prestiti dalla congregazione.
Il giro di vite nel Guangdong arriva dopo che le autorità della provincia orientale di Zhejiang ha lanciato una campagna regionale prendendo di mira le croci delle chiese che verranno demolite come “strutture illegali” nel nome dell’ orgoglio civico.

Nella provincia, la polizia ha arrestato e interrogato una donna per aver distribuito volantini e ha cercato di diffondere la sua fede cristiana nella città di Shantou. Allo stesso modo Jiang Junying della chiesa Tongxin Zhongfu, è stato arrestato mentre camminava per le strade di quartiere Chenghai di Shantou, distribuendo volantini ai passanti durante la festa del capodanno cinese.

All’inizio di questo mese, il Partito Comunista Cinese ha emesso nuove linee guida che vietano ai suoi membri di seguire qualsiasi religione, anche dopo che si ritirano dalla vita ufficiale, dopo la una campagna ideologica promossa dal presidente Xi Jinping che mira qualsiasi attività vista con valori “d’importazione” e le pratiche culturali provenienti dall’estero.
Xi ha citato la religione, in particolare, come un mezzo attraverso il quale “forze straniere ostili” cercano di esercitare un’influenza sovversiva in Cina.


traduzione a cura della Laogai Research Foundation

Fonte: Radio Free Asia, 12 feb 16

English article: Campaign Against China’s Christians Spreads to Guangdong Province

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.