Iran, la Clinton chiede all’Arabia Saudita più petrolio per la Cina

Hillary Clinton ha iniziato la sua missione di tre giorni nel Golfo. L’obiettivo primario del segretario di Stato, che sarà anche in Qatar, è convincere l’Arabia Saudita ad aumentare le forniture di greggio alla Cina, così da ridurre la dipendenza di Pechino dalle importazioni iraniane (l’11% del suo fabbisogno).

Gli Usa sperano di ottenere in questo modo che la Cina si astenga quando il Consiglio di Sicurezza dell’Onu voterà la quarta tornata di sanzioni contro Teheran per il suo programma nucleare.

Fonte: Blitz Quotidiano, 14 febbraio 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.