Introduzione di dazi doganali sulle importazioni dalla Cina

La federazione europea dei produttori di ceramica sottolinea il raggiungimento di un traguardo importante: saranno applicati dei dazi all’importazione di piastrelle cinesi; il provvedimento è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. Allo stato attuale è una misura provvisoria che poi passerà al vaglio del Consiglio europeo; nella federazioni sono fiduciosi che il Consiglio renderà il provvedimento stabile. C’è grande soddisfazione tra gli operatori del settore che considerano equa la misura considerando che la concorrenza cinese ha in questi anni aumentato l’esportazione delle piastrelle a prezzi molto bassi grazie al minor costo del lavoro in Cina; questa concorrenza ha fatto perdere 15000 posti di lavoro in Europa. L’applicazione dei dazi dovrebbe far calare le esportazioni cinesi e ridare linfa ad un mercato in crisi; in questo settore si era verificata una situazione di dumping che consiste, come affermato dall’illustre economista Oddone Fantini, in un prezzo o in un sistema di prezzi adottati per conquistare o dominare un mercato estero eliminando imprese o gruppi di imprese concorrenti.

Fonte: Mutuonews, 18 marzo 2011

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.