Categoria: Inquinamento ambientale

Il boom delle miniere di bauxite in Guinea minaccia diritti umani e mezzi di sussistenza. La Cina la maggior produttrice [Video]

L’industria mineraria di bauxite in rapida crescita nella Guinea sta minacciando i mezzi di sostentamento di migliaia di guineani, ha dichiarato in un recente rapporto Human Rights Watch (HRW). L’estrazione mineraria ha distrutto terreni agricoli ancestrali, sorgenti d’acqua e migliaia di alberi per la costruzione di case.

I tibetani residenti in nove villaggi della Contea di Gonjo forzatamente allontanati dalla loro terra

 Le autorità cinesi hanno ordinato ai tibetani residenti nella Contea di Gonjo, un territorio del Tibet orientale situato nella Prefettura di Chamdo, di trasferirsi in altre aree per consentire lo sfruttamento delle risorse minerarie presenti in abbondanza nel sottosuolo.

La Cina distrugge l’ambiente del Tibet

Il Parlamento tibetano in esilio ha espresso timori sul fatto che l’equilibrio ecologico della regione del Tar sia in pericolo a causa delle attività minerarie e di costruzione di dighe che hanno conseguenze di vasta portata non solo per l’India ma per l’intera regione.

Due terzi delle bottiglie di plastica nel mare di Hong Kong e Taiwan vengono dalla Cina.[video]

La scoperta da parte di ambientalisti che hanno ripulito 16 spiagge dei due territori. È necessario che Pechino riduca i rifiuti e responsabilizzi le ditte produttrici delle bevande a ridurre l’uso della plastica.

Cina, la Fao ora lancia l’allarme: “Si sta diffondendo la peste suina”

La Cina è in allarme. Il virus è letale e non lascia scampo ai maiali infetti, che nel 100 per cento dei casi trovano la morte. La peste suina africana potrebbe presto diffondersi nel Paese, decimando decine di migliaia di capi di bestiame. E in una nazione che negli ultimi anni ha iniziato a investire sui maiali considerandoli una nuova forma di business, questa notizia manda ancora più in agitazione il governo.

Cina: ’L’acqua del fiume è pulita’. Ma i test erano sull’acqua minerale

Le autorità provinciali dell’Hunan hanno inviato gli ispettori per le indagini. Il fiume in questione è il Lujiang, molto inquinato in corrispondenza della città di Zhuzhou. In Cina l’inquinamento dell’acqua e dell’aria è una piaga cronica. Decine di milioni di cinesi sono stati avvelenati negli anni dall’acqua. Circa 21 milioni di persone sono al momento affette da patologie provocate dall’inquinamento idrico.

La Cina schiera forze di sicurezza per impedire ai tibetani di protestare contro il progetto di deviazione dell’acqua [video]

Dal 10 luglio, quando gli abitanti del villaggio tibetano della zona si sono riuniti per protestare contro un progetto di deviazione dell’acqua del fiume Chakchu (noto anche come “Drampa”), le forze di sicurezza cinesi sono state schierate a Chumar, prefettura di Tsoshar, nella provincia del Qinghai.