Categoria: In evidenza

Cina, investimenti e diritti umani. L’avanzata di un impero. Convegno a Lerici del 26/05/2019 [Video conferenza]

Sabato 25 e Domenica 26 Maggio, alle ore 10.30, nella sala consiliare del Comune di Lerici (Piazza Bacigalupi 9), con ingresso gratuito, è stato proiettato  film-documentario: “Free China – Il coraggio di credere”  e si è tenuta una conferenza dal titolo: “La Nuova Via della Seta e gli investimenti cinesi in Italia. I prodotti e lo sfruttamento del lavoro nero in Italia e in Cina”. L’evento è stato organizzato, con il patrocinio del Comune di Lerici, dalla Laogai Research Foundation Italia Onlus e da Againstchina.

La Cina aumenta la sua influenza in molti Stati, riduce la responsabilità sul rispetto dei diritti umani: la morsa della Cina sulla repressione si stringe!

Quattro decenni dopo la cosiddetta “riforma e apertura” di Pechino, le autorità cinesi sono progressivamente meno tolleranti nei confronti di opinioni critiche o partecipazione politica, ma la comunità internazionale non sembra ancora rendersi conto che i diritti umani sono sempre più minacciati man mano che Pechino aumenta la sua influenza in occidente.

Nuove costruzioni su larga scala di campi di internamento. Immagini satellitari

Nuove costruzioni su larga scala sono spuntate nei deserti della Cina occidentale. Dal cielo, questi edifici sembrano molto simili a fabbriche o scuole. Ma un’ispezione più ravvicinata rivela torri di guardia e pareti perimetrali rivestite di filo spinato: sono campi di internamento.

Capannoni da incubo a Firenze: il made in Italy è fatto da mani cinesi

Centinaia di borse Prada allineate in perfetto ordine sui banconi. Altre centinaia di borse Burberry in fila, una dietro l’altra, negli scaffali del piano superiore del laboratorio. Apri la porta del capannone e queste sono le prime immagini che ti colpiscono. Un’esplosione di lavorazioni made in Italy di alcuni tra i marchi più prestigiosi del lusso.

Un antico tempio buddista chiuso sulla base di accuse false.[Video]

Nemmeno i luoghi classificati come siti protetti sui piani storico e culturale sfuggono allo scempio.

Ditte cinesi hanno evaso per milioni di euro, bar e ristorante senza contabilità

Le indagini si sono rese particolarmente complesse perché i documenti fiscali delle tre ditte erano praticamente inesistenti. Praticamente per cinque anni non hanno pagato nulla allo Stato.

Lo studio di HUMAN RIGHTS WATCH sulla App di sorveglianza di massa usata dalla polizia nello Xinjiang

Per anni, lo Xinjiang è stato un banco di prova per le nuove tattiche di sorveglianza fisica e digitale del governo cinese, nonché per le violazioni dei diritti umani.