Categoria: In evidenza

Le crescenti preoccupazioni sull’influenza cinese al Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite

Gli attivisti per i diritti umani sono sempre più preoccupati che l’influenza di Pechino abbia un impatto negativo sul lavoro del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite. Sophie Richardson, del Human Rights Watch (HRW), ha avvertito in un articolo questa settimana che la Cina sta cercando di minare la missione del Consiglio dall’interno.

CINA : “Riduzione della povertà”, una farsa cinese

Bugie e inganni nel cuore del comunismo, proprietà distrutte e famiglie devastate solo per nascondere la povertà nelle statistiche ufficiali.

ESCLUSIVO: una nota trapelata rivela i piani dettagliati della Cina in Italia

La Cina prevede di cooperare con l’Italia nello sviluppo di “strade, ferrovie, ponti, aviazione civile, porti, energia e telecomunicazioni” nell’ambito dell’iniziativa Belt and Road di Pechino, rivela un memorandum  riservato ottenuto esclusivamente da EURACTIV.

Lo sfruttamento della persecuzione: i lavori forzati in Cina

 

Prigionieri religiosi ai lavori forzati per produrre abiti o elettronica, in condizioni disumane: 12 ore al giorno, senza né vero cibo né cure mediche, torturati.

Il governo italiano si schiera con la Cina, gli Stati Uniti fanno sentire il dissenso

Sarebbe il primo Paese del G7 e il primo membro fondatore dell’Europa ad aderire alla “Via della seta”. Il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale della Casa Bianca: “Siamo scettici che l’adesione del governo possa portare benefici economici durevoli al popolo italiano”. Pechino replica: “Giudizi assurdi”.

Distrarre con la Tav, intanto si firma per la Via della Seta cinese? [Video propaganda cinese]

Da mesi televisioni, radio e giornali sono occupati dalle chiacchiere sulla Tav. Farla o non farla? Sappiamo che si tratta solo di un inutile teatrino, perché l’opera si farà. Quindi quale sarebbe lo scopo di tutto questo? Si potrebbe trattare del solito strumento di “distrazione di massa” per altri obiettivi?

Altro che no tav! No alla via della seta! L’accordo con la Cina che l’Italia non deve firmare

Forse è il caso di aprire gli occhi e smetterla di considerare opportunità le offerte che arrivano da Pechino. La Nuova Via della Seta (Belt and Road) sarà il capolavoro economico e politico di Xi Jinping ed allo stesso tempo la trappola per il nostro definitivo ed irreversibile declino.