Il Papa sottolinea l’unione dei cattolici del mondo alla Chiesa in Cina

Dopo la recita del Regina Caeli in Vaticano, questa domenica, Benedetto XVI ha sottolineato l’unione dei cattolici di tutto il mondo – nella preghiera e nella carità – alla Chiesa cinese, in occasione della Giornata di preghiera per la Chiesa in Cina, che si celebrerà questo lunedì.

“La memoria liturgica della Beata Vergine Maria, Aiuto dei Cristiani, ci offre – domani 24 maggio – la possibilità di celebrare la Giornata di preghiera per la Chiesa in Cina”, ha sottolineato.

Il Papa ha ricordato che i fedeli della Cina “pregano affinché l’unità tra di loro e con la Chiesa universale si approfondisca sempre di più”.

Allo stesso modo, ha sottolineato che “i cattolici nel mondo intero – specialmente quelli che sono di origine cinese – si uniscono a loro nell’orazione e nella carità, che lo Spirito Santo infonde nei nostri cuori particolarmente nella solennità odierna”.

La Giornata di preghiera la Chiesa in Cina arriva quest’anno alla sua terza edizione. L’iniziativa di celebrarla era tra le raccomandazioni di Benedetto XVI esposte nella sua Lettera alla Chiesa cattolica in Cina del 2007.

Ogni anno, migliaia di persone si recano in pellegrinaggio in questo giorno al santuario mariano di Sheshan, situato nella Diocesi cinese di Shanghai e dedicato a Maria Ausiliatrice.

Dall’inizio di maggio questo Santuario, indicato dal Papa nella sua Lettera come luogo in cui si esprime in modo particolare la profonda devozione dei cattolici cinesi alla Vergine, ha visto giungere ondate di pellegrini da tutte le Diocesi, non solo del continente, ma anche di Hong Kong, Taiwan e delle comunità della diaspora cinese.

In ogni comunità o nei santuari mariani si sono poi moltiplicati novene, rosari, processioni mariane e preghiere speciali alla vigilia della Giornata, per pregare insieme alla Chiesa universale per la Chiesa in Cina, ha riferito l’agenzia Fides.

I seminaristi del seminario maggiore della provincia del Sichuan si sono recati in pellegrinaggio alla Diocesi di Nan Chung per prepararsi alla Giornata e ringraziare il Signore per il nuovo sacerdote che è stato appena ordinato.

La parrocchia di Qing Shan, nella Mongolia Interiore, ha dedicato le preghiere del mese di Maria e la novena di preparazione al 24 maggio alla Cina e alla Chiesa in questo Paese.

La piccola parrocchia di Nan Guan, della Diocesi di Bao Ji, nella provincia di Shaan Xi, si sta preparando spiritualmente per la Giornata con un pellegrinaggio al quale partecipano 23 fedeli insieme al parroco e con la recita comunitaria del Rosario.

Fonte: Zenit, 24 maggio 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.