Il libro – denuncia contro gli aborti forzati in Cina presentato a Trento

Il 23 luglio scorso si è chiusa la settimana dedicata alla mostra DIRITTI UMANI:QUALI? organizzata dall’associazione buddhista SAMTEN CHOLING ONLUS, tenutasi nella sala messa a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.
La LRF aveva contribuito con l’allestimento di alcuni pannelli sulla tragica realtà dei laogai, delle esecuzioni capitali e della vendita degli organi dei condannati a morte. Il Presidente Toni Brandi era intervenuto durante la  giornata di apertura; Francesca Romana Poleggi ha  presentato il libro “STRAGE DI INNOCENTI. LA POLITICA DEL FIGLIO UNICO IN CINA” nella giornata conclusiva, dopo la solenne cerimonia della distruzione del Mandala con preghiere di buon auspicio per la pace. Il tema della politica del figlio unico in Cina ha suscitato molto interesse tra gli astanti e i Lama tibetani presenti hanno mostrato grande apprezzamento per esso e per l’attività della LRF.
Di seguito si è tenuta una conferenza di chiusura sul tema “Basi per l’apertura del tavolo trasversale di lavoro sui Diritti Umani” con Roberto Pinter,  Consigliere Provinciale e dell’associazione Italia, Tibet, Geshe Lodoe Gyatso, Lama Tibetano in esilio, Ven. Lobsang Sanghye, Monaco Buddhista del Centro Maitri di Torino, Gianni Festini Brosa, Presidente Associazione Samten Choling.

Per acquistare il nuovo libro di Harry Wu, “Strage di innocenti. La politica del figlio unico in Cina” cliccate qui

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.