Il caso Baoding in Cina. La città carbon positive

Sembra che, in Cina, esista una citta’, Baoding appunto, che sia diventata la prima citta’ al mondo ‘carbon positive’, vale a dire, la sua economia fa diminuire le emissioni di anidride carbonica, il principale gas a effetto serra. A pubblicare la notizia e’ la Abc News che rivela che il merito spetta tutto al primo cittadino, Yu Qun. In tre anni, riporta Abc News, e nonostante lo scetticismo delle autorita’ provinciali e regionali, Yu Qun ha completamente trasformato Baoding. Era una citta’ dell’industria tessile e automobilistica. Ora e’ diventata la citta’ delle energie rinnovabili. A Baoding le fabbriche inquinanti sono state chiuse. Al posto di auto e tessuti ora si producono turbine eoliche e tutto cio’ che serve a ricavare energia dal sole, dal vento e dalle biomasse. Hanno sede in citta’ 200 imprese del settore. L’economia locale e’ in crescita e si basa sulle rinnovabili.

Fonte: Ansa, 29 agosto 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.