I diritti umani ed il business

E’ possibile separare i diritti umani ed i principi morali dal business? Il Presidente Obama è convinto di si, visto che durante il recente viaggio in Cina non ha denunciato le continue violazioni dei diritti umani del regime.

Possono i diritti umani ed i principi morali essere totalmente separati dal business? Il Presidente Obama pensa di si. Infatti, durante il suo recente viaggio in Cina, non sembra aver avuto il coraggio di denunciare le continue violazioni dei diritti umani del regime. La stessa linea seguita dal Segretario di  Stato Clinton che, durante il suo viaggio estivo nel paese asiatico, ha dichiarato che i diritti umani non devono interferire con gli interessi economico-finanziari. Nel suo appello al Presidente USA, Harry Wu ha giustamente chiesto se era giusto continuare a permettere al regime cinese di incarcerare avvocati solo per aver denunciato l’avvelenamento di bambini e se era logico pensare che un paese che distrugge il proprio ambiente naturale possa effettivamente contribuire a migliorare l’ambiente nel mondo. Un regime, ricorda Harry, che si basa sullo sfruttamento umano e sulla repressione mediante il sistema concentrazionario dei laogai. Leggi l’appello di Harry Wu al Presidente Obama (http://www.laogai.org/blog/harry-wu-obama-summon-courage).

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.