I cinesi taroccano anche le bare maxi sequestro di 1200 pezzi a Chieti

CHIETI – La Guardia di Finanza di Chieti ha sequestrato 1.203 cofani funebri di importazione cinese irregolari e ha denunciato quattro persone per contrabbando.

Le Fiamme Gialle hanno posto sotto sequestro le bare in alcuni depositi utilizzati da società gestite principalmente da cittadini cinesi, ubicati nei Comuni di Vacri, Casacanditella e Francavilla al Mare. Le bare erano prive del marchio della ditta costruttrice e sono state confiscate e destinate alla distruzione, in quanto prive delle caratteristiche tecniche previste dal Regolamento di Polizia Mortuaria e, quindi, ritenuti pericolosi ai fini sanitari.

Fonte,Il Messaggero.it, 09/07/2014

http://www.ilmessaggero.it/abruzzo/cinesi_taroccano_bare_maxi_sequestro_1200_pezzi_chieti/notizie/789054.shtml

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.