Hong Kong: media Cina, mandato di cattura per Nathan Law

PECHINO, 31 LUG – La polizia di Hong Kong ha emesso i mandati di cattura contro sei persone rifugiatesi all’estero e sospettate di aver violato la legge sulla sicurezza nazionale imposta dalla Cina: tra i destinatari della misura, secondo i media di Pechino, ci sono Nathan Law, cofondatore con Joshua Wong di Demosisto, e Wayne Chan, leader di Hong Kong Indipendence Union, piccolo gruppo pro indipendenza.

Le accuse includono secessione e collusione con forze straniere o esterne minacciando la sicurezza nazionale. Law è volato a Londra a inizio mese, mentre Chan ha lasciato l’ex colonia prima che la legge entrasse in vigore il 30 giugno.

(ANSA,31/07/2020).

Notizia CNN:

Hong Kong issues arrest warrants for six overseas democracy activists including US citizen, state media reports 

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.