Henan: La signora Wang Chunling è morta in carcere dopo sette anni di persecuzione.

Da un corrispondente Minghui nella provincia di Henan, Cina. La signora Wang Chunling (nella foto) dalla regione di Huaiyang, città di Zhoukou è morta la mattina presto, del 3 maggio 2013. Era stata condannata a dieci anni di carcere nel luglio 2004 e inviata al carcere femminile di Xinxiang in Henan.

I dettagli delle torture che la signora Wang ha sopportato nella prigione non sono chiari. Dai suoi pochi racconti e dalla paura che le si leggeva in volto quando si menzionava la prigione, ci si può fare solo un’idea dei livelli di brutalità a cui fu sottoposta. Chi aveva conosciuto la signora Wang diceva incredulo, “una persona così gentile, il governo ha rovinato la sua vita e la sua famiglia… una bella famiglia completamente distrutta …”

 

Nome: Wang Chunling (王春玲)

Sesso: Femminile
Età: 52 anni
Indirizzo: Zona residenziale, fabbrica tessile in Zhoukou nella regione Huaiyang
Professione: Manager nella fabbrica tessile in Zhoukou nella regione Huaiyang
Data di morte: 3 Maggio 2013
Data di arresto: 20 febbraio 2004
Posto più recente di detenzione: Carcere femminile di Xinxiang in Henan
Città: Zhoukou
Province: Henan
Persecuzione subita: privazione del sonno, lavaggio del cervello, condanna illegale, percosse, prigionia, torture, estorsione, contenzione fisica, perquisizioni, detenzione
Persecutori chiave: capo sezione con il cognome Tong nel carcere femminile di Xinxiang in Henan

La signora Wang Chunling (nella foto) dalla regione di Huaiyang, città di Zhoukou è morta la mattina presto, del 3 maggio 2013. Era stata condannata a dieci anni di carcere nel luglio 2004 e inviata al carcere femminile di Xinxiang in Henan.

I dettagli delle torture che la signora Wang ha sopportato nella prigione non sono chiari. Dai suoi pochi racconti e dalla paura che le si leggeva in volto quando si menzionava la prigione, ci si può fare solo un’idea dei livelli di brutalità a cui fu sottoposta.

Chi aveva conosciuto la signora Wang diceva incredulo, “una persona così gentile, il governo ha rovinato la sua vita e la sua famiglia… una bella famiglia completamente distrutta …”

Fonte Clear Harmony, 10 Giugno 2013

Link per leggere articolo completo:

http://it.clearharmony.net/articles/201306/111838.html

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.