Hebei: Il signor Li He morto per le torture subite nella prigione di Jidong nella città di Tangshan

Il signor Li He della contea di Zhuolu, provincia di Hebei è stato torturato fino alla morte nella prigione di Jidong nella città di Tangshan. È deceduto il 27 giugno 2009. Da quando è iniziata la persecuzione nel luglio 1999, il signor Li He è stato arrestato e la sua casa è stata perquisita. È stato condannato a detenzione e torturato diverse volte.
Il signor Li He, 59 anni, viveva in Taifu Village, Zhuolu County. Faceva il parrucchiere nell’esercito da più di 10 anni. Dopo che è stato pensionato dall’esercito, aveva molte malattie. Non aveva nessuna sussistenza, così viveva in una difficile condizione. Il signor Li ha iniziato a praticare il Falun Gong nel 1996 e la sua salute è migliorata , viveva una vita piena di speranza e gioia.
Nel marzo 2000, il signor Li He è stato detenuto nel centro di detenzione della contea di Zhuolu perché si era rifiutato di rinunciare al suo credo e agli insegnamenti del Falun Gong: Verità Compassione Tolleranza. Dopo che la polizia ha estorto 10,000 yuan alla sua famiglia, è stato rilasciato 40 giorni dopo.
L’8 giugno 2008, è stato di nuovo arrestato dal personale dell’ufficio 610 Li Zhiming, Zhao Xuan, e Ban Zhiyong, e dagli abitanti del villaggio Li Qingyi e Xie Zhenghua. È stato detenuto nel centro di detenzione di Zhoulu per più di 4 mesi. Dopo di chè, è stato condannato segretamente a due anni ed è stato portato alla prigione di Jidong nel distretto di Nanpu, città di Tangshan per ulteriore persecuzione. Nella prigione, è stato torturato quasi a morte.
La prigione ha cercato di evitare le responsabilità per la condizione di estrema debolezza del signor Li e ha avvisato l’ufficio 610 perchè lo portassero via. L’ufficio 610 ha rifiutato. Dato che la prigione non volle assumersi la responsabilità per la sua morte, il signor Li è stato mandato a casa.
Dopo che il signor Li è ritornato a casa, le autorità hanno continuato a tormentarlo. L’ufficio 610 locale ha ordinato alle persone di tenerlo sotto controllo e fargli pressione, ciò gli ha causato molta pressione mentale. Il 27 giugno 2009, non molto tempo dopo il suo rilascio, il signor Li è deceduto.

Fonte: DossierTibet, 1 settembre 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.