Giovane monaco arrestato a Ngaba. Camminava con ritratto del Dalai Lama

Un monaco di 18 anni, Gengun Phuntsok , è stato arrestato l’8 marzo nella strada principale di Ngaba: camminava da solo reggendo un grande ritratto del Dalai Lama.

Era avvolto in una tradizionale katha di colore giallo e gridando: “Lasciate che il Dalai Lama torni in Tibet”!

Nel giro di pochi minuti la polizia è intervenuta e lo ha portato via. Non si conosce al momento dove sia stato condotto.

Il giovane è un monaco del  tempio di Ngaba Kirti. I monaci  di questo monastero sono stati in passato alla testa di numerose manifestazioni di protesta.

Phayul,08/03/2015

English article,Phayul: Lone monk protester arrested in Ngaba

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.