Categoria: Falun Gong

Le scarpe del signor Wang [video]

Tratto da una storia vera, il viaggio di un uomo di 70 anni la cui coscienza lo ha portato a percorrere 2000 km a piedi.

Cina: Nella prima metà del 2018, arrestati o molestati 3.628 praticanti del Falun Gong

Con la persecuzione del Falun Gong da parte del regime comunista entrata nel suo 19° anno, Minghui.org conferma che nella prima metà del 2018 sono stati presi di mira per la loro fede 3.628 praticanti del Falun Gong.

SOS nelle decorazioni di Halloween made in China [video]

La lettera di un uomo che chiede aiuto nascosta in un kit di decorazioni per Halloween. È l’agghiacciante scoperta di un’americana di nome Keith Julie, che aveva acquistato le decorazioni quattro anni prima – senza mai aprire la confezione – presso una catena di grandi magazzini americani.

CINA-Heilongjiang: donna di Mudanjiang costretta a letto dopo tredici anni di reclusione e torture

Dopo aver trascorso tredici anni in prigione ed essere stata sottoposta a tortura incessante, Chen Jinfeng, residente nella città di Mudanjiang in provincia dell’Heilongjiang, ha accusato un rapido declino della salute ed è adesso costretta a letto.

Il regime cinese non ferma il prelievo forzato di organi

Il governo cinese afferma che dal 2015 i trapianti in Cina non sono più effettuati col prelievo forzato di organi da prigionieri, ma utilizzando esclusivamente donatori volontari, morti per cause naturali, come succede in altri Paesi. Queste dichiarazioni sono state prese per buone da istituzioni internazionali, come l’Organizzazione mondiale della Sanità e la Società dei trapianti.

Memorie di un ex «schiavo» del Partito Comunista Cinese [video]

Da quasi vent’anni, il regime comunista cinese conduce una guerra inaudita contro una parte del proprio popolo: i 70 milioni di praticanti del Falun Gong in Cina. Stando alle stime statali, infatti, nel 1999 un cinese su 15 praticava il Falun Gong.

Donna praticante torturata nella prigione femminile

Liu Baozhen di sessantaquattro anni è una pensionata che ha lavorato alla Banca Agricola Yingtan, nella provincia dello Jiangxi. Nell’agosto 2016 è stata condannata a tre anni e mezzo di prigione dalla Corte distrettuale di Yuehu, nella città di Yingtan, per aver parlato con la gente del Falun Gong e della persecuzione attuata dal regime comunista.