Categoria: Falun Gong

Sichuan: rinomata insegnante condannata a cinque anni di reclusione per aver denunciato l’ex leader del Partito Comunista Cinese; marito lascia la casa per evitare l’arresto

Una coppia sposata, entrambi insegnanti di una scuola elementare, hanno esercitato il loro diritto legale di citare in giudizio l’ex leader del Partito Comunista Cinese Jiang Zemin per aver avviato la persecuzione del Falun Gong in Cina. A causa di ciò le loro vite sono state distrutte.

Zhejiang: Per favore scrivete una lettera alla praticante del Falun Gong Ye Jinyue detenuta nello Zhejiang

Il 15 marzo 2016 la praticante del Falun Gong Ye Jinyue è stata arrestata illegalmente (*) presso la sua abitazione sita nella città di Taizhou, provincia dello Zhejiang. La polizia ha affermato di averla arrestata poiché ha parlato alla gente della persecuzione del Falun Gong in Cina, in seguito un procuratore locale ha sottomesso il suo caso al tribunale distrettuale di Sanmen.

I magistrati cinesi ‘hanno paura’ di condannare i praticanti del Falun Gong

Larry Ong, Xie Dongyan , Epoch Times | 31/12/2016

Nel corso di un’udienza tenutasi di recente in un tribunale cinese, il pubblico ministero ha dichiarato indirettamente di non essere riuscito a trovare alcuna base giuridica a sostegno della proibizione del Falun Gong, sancendo quindi – seppur in maniera implicita – l’illegalità della persecuzione di questa disciplina spirituale.

Henan: uomo imprigionato muore tre ore dopo essere stato portato d’urgenza al pronto soccorso

Il signor Fu Jinquan, un residente della città di Xinxiang imprigionato per la sua fede, è morto circa tre ore dopo il trasferimento d’urgenza al pronto soccorso. Il giorno successivo le autorità della prigione di Zhengzhou hanno dichiarato che l’uomo era stato rilasciato per motivi medici ed hanno minacciato di punire chiunque avesse rivelato la notizia della sua morte.

Miss Mondo Canada torna a difendere i diritti umani

Larry Ong , Epoch Times | 17/12/2016
Anastasia Lin, Miss Mondo Canada, per tanto tempo ha parlato in difesa dei diritti umani; dopo essere stata espulsa dall’edizione di Miss Mondo 2016, alla fine di Novembre, aveva smesso di far sentire la sua voce. Ma il suo silenzio era diventato subito assordante.

CINA-Heilongjiang: imprigionato e torturato prima delle Olimpiadi di Pechino

Il signor Li Waxia è un pensionato di 61 anni che vive nella Contea Baoqing, in provincia dell’Heilongjiang. Nel 1997 ha iniziato a praticare il Falun Gong . Nel 2008, poco prima delle Olimpiadi di Pechino, è stato detenuto in un centro di detenzione per non aver ceduto alla richiesta dell’autorità comunista di rinunciare alla sua fede.

Gansu: Praticante torturata procede penalmente contro l’ex leader cinese.

“Quando sono stata rilasciata ho sofferto di problemi mentali per via delle gravi torture. Il giorno che mio figlio è venuto a ricevermi non riuscivo nemmeno a riconoscerlo”.