Dopo le proteste internazionali, la Cina rinvia l’annullamento del divieto di commercio per le ossa di tigre e corni di rinoceronte

A fine del mese scorso la Cina aveva preso una decisione tanto storica, quando contestata: dopo 25 anni il commercio di ossa di tigre e corno di rinoceronte sarebbe tornato legale. Il Paese aveva infatti annunciato la legalizzazione sia dell’uso di parti di tigre e corno di rinoceronte prelevati da animali allevati in cattività sia del commercio interno di oggetti antichi ricavati da tigri e rinoceronti.

Ora arriva un importante dietrofront, seppure parziale: dopo le proteste arrivate da ogni parte del mondo per l’immenso rischio che questa decisione avrebbe comportato per la fauna selvatica, il governo cinese ha annunciato di aver rinviato il regolamento alla base di questa legalizzazione. Ding Xuedong, il vice segretario generale esecutivo, ha dato la notizia all’agenzia di stampa statale Xinshua parlando di un «rinvio per poter effettuare degli studi» e ha aggiunto: «Vorrei ribadire che il governo cinese non ha cambiato la sua posizione sulla protezione della fauna selvatica e non allevierà la repressione del traffico illegale e del commercio di rinoceronti, tigri e sottoprodotti e altre attività criminali».

«Il WWF accoglie con favore la notizia che la Cina ha rinviato il divieto del commercio interno di corno di rinoceronte e tigre, come risposta positiva alla reazione internazionale – ha detto commentato Margaret Kinnaird, responsabile Wwf Wildlife Practice in un comunicato stampa -. Permettere il commercio anche da animali in cattività potrebbe avere effetti devastanti sulle popolazioni di rinoceronti e tigri selvaggi, una mossa che aiuta a mantenere il ruolo di leadership che la Cina ha assunto nell’affrontare il commercio illegale di animali selvatici e nella riduzione della domanda del mercato».

La Zampa.it,13/11/2018

Versione inglese,Ruters: China postpones lifting of ban on trade of tiger and rhino parts

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.