Dna animali protetti in medicine trazionali cinesi

Tracce di animali a rischio di estinzione e piante con composti chimici potenzialmente tossici a un dosaggio sbagliato e allergenici: è quanto contengono pillole, capsule, polveri e té alle erbe usate dalla medicina cinese tradizionale, come ha rivelato l’analisi del dna condotta da alcuni scienziati australiani su 15 campioni, e pubblicata sulla rivista ‘Public Library of Science Genetics’. “Complessivamente abbiamo trovato 68 diverse famiglie di piante nelle medicine cinesi – spiega Michael Bunce, della Murdoch University – Si tratta di una complessa mescolanza di specie. Alcune contengono ad esempio piante della famiglia dell’Ephedra e dell’Asarum, che hanno composti chimici che possono essere tossici, se presi con la dose sbagliata. Ma per nessuno di questi è indicata la concentrazione sulla confezione”. I ricercatori hanno anche trovato il dna di animali inseriti nella lista delle specie protette perché a rischio di estinzione, come l’orso bruno asiatico o l’antilope Saiga. Finora era sempre stato difficile ricavare le origini biologiche di queste medicine, lavorate in pillole e polveri, ma ora con la sequenziazione del dna si sono rilevate le mescolanze dei vari ingredienti animali e vegetali. Un altro timore riguarda la confusione che può ingenerarsi nei consumatori a causa di etichette errate, e la maggiore difficoltà a perseguire i venditori illegali. “Si spera che questo approccio per controllare geneticamente i prodotti medicinali – conclude Bunce – possa portare a un nuovo livello di regolamentazione del settore delle medicine alternative”.

Fonte: ANSA.it, 17 aprile 2012

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.