Dissenso e attivismo; in Cina è proibito ricordare Piazza Tiananmen

Il 2009 continua ad essere un anno di anniversari importanti per la Cina, e il partito Comunista è estremamente preoccupato per questo. Il partito Comunista cinese ha intensificato le repressioni su tutte le forme di dissenso e di attivismo in vista del 20esimo anniversario del massacro di Piazza Tiananmen, accaduto il 4 giugno 1989.

Guarda il link di seguito:

http://english.ntdtv.com/ntdtv_en/ns_china/2009-05-01/348930000220.html

fonte: DossierTibet, 2 maggio 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.