Categoria: Diritti umani

Hong Kong, Joshua Wong: “Italia ci aiuti”.[video intervista Istituto Liberale)

Roma, 18 nov. (Adnkronos) – Un “aiuto” dall’Italia e dalla comunità internazionale affinché “continuino ad alzare la voce contro la Cina” e restino al fianco delle persone di Hong Kong che si battono per la democrazia. E’ quanto ha sollecitato l’attivista pro democrazia Joshua Wong, leader della protesta a Hong Kong, rispondendo alle domande dopo il suo intervento al Senato per una lezione dedicata al tema della libertà alla Scuola di formazione della Fondazione Farefuturo ‘FormarsiNazione’.

Cina | Tortura, sterilizzazione forzata e privazione dei bambini dalla serata familiare: le atrocità cinesi creano una generazione di odio nello Xinjiang, prevede un esperto.

Rete di campi di concentramento. Tortura. Lavoro forzato. Tali parole abbondano nelle notizie internazionali sullo Xinjiang cinese, la patria della minoranza uigura. Ogni volta che il lettore pensa che non possa andare peggio, nuove parole compaiono nei titoli: Sterilizzazione forzata delle donne. Matrimonio forzato. Privazione dei bambini negli orfanotrofi.

Nel nome di Pechino, quattro politici pro-democrazia estromessi dal parlamento

Questa mattina il Comitato permanente dell’Assemblea nazionale del popolo a Pechino ha emesso una risoluzione che applica la nuova legge sulla sicurezza anche ai parlamentari di Hong Kong. I quattro sono: Alvin Yeung, Dennis Kwok, Kwok Ka-ki e Kenneth Leung. “Oggi, [il principio] ‘Un Paese, due sistemi’ non esiste più”.

Cantante tibetano condannato a 6 anni per canzone che critica le politiche cinesi

Il  cantante tibetano  Lhundrub Drakpa è stato condannato a 6 anni di prigione per una canzone che criticava le politiche repressive del governo cinese nella contea di Driru a Nagchu a giugno. Il gruppo di attivisti Tibetan Center for Human Rights and Democracy (TCHRD) ha riferito di essere stato arrestato nel maggio 2019, due mesi dopo che la sua canzone ‘Black Hat’ è stata condivisa sui social nel marzo dello scorso anno. Ha trascorso la sua custodia cautelare in prigione per più di un anno senza avere accesso ad alcuna rappresentanza legale.

Hong Kong, arrestati 8 esponenti pro-democrazia

Oggi è stata la volta del parlamentare Ted Hui. Ieri la polizia ha fermato altre sette personalità democratiche, tra cui quattro legislatori. L’8 maggio l’opposizione contestò con forza la nomina di un membro della maggioranza filo-cinese alla guida dell’House Committee del Legco. Nessun esponente pro-Pechino è stato arrestato; per i democratici si tratta di “giustizia selettiva”. Hui: Viviamo in uno “Stato di polizia”.

Donna tibetana muore dopo essere stata torturata in un carcere cinese

Una mandriana tibetana e madre di tre figli della contea di Driru nella prefettura di Nagchu è morta ad agosto dopo essere stata torturata in carcere, mentre sua cugina è ancora detenuta dalla polizia.

SALVA 12: Hong Kong e taiwanesi in solidarietà con gli attivisti detenuti in Cina

Gli hongkonghesi hanno scalato la cima di Lion Rock sotto il segnale del tifone n. 3 e hanno sparato 12 raggi laser al cielo, in solidarietà con i 12 attivisti arrestati dalle guardie costiere cinesi quando hanno cercato di fuggire a Taiwan per ottenere asilo politico. Lunedì è stato il 52 ° giorno da quando i 12 sono stati arrestati dalle autorità della terraferma a Shenzhen.