Categoria: Diritti umani

La persecuzione degli uiguri è un crimine contro l’umanità.

È anche l’esempio più grave di un attacco mondiale ai diritti umani. LE PRIME storie dallo Xinjiang erano difficili da credere. Siamo sicuri che il governo cinese non stava costruendo un gulag per i musulmani? Siamo sicuri che gli uiguri non venivano etichettati come “estremisti” e rinchiusi semplicemente per pregare in pubblico o per farsi crescere la barba lunga?

Ai diritti umani l’Onu vota Cina Cuba e Russia

Se sbatti in galera gli studenti di Hong Kong che chiedono libertà e vera democrazia, avveleni gli oppositori, tagli a pezzi un giornalista scomodo e trasformi una rivoluzione in dittatura, hai pieno titolo per far parte del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite.

Dopo quelle di Mao, arrivano le ‘purghe’ di Xi Jinping

Il presidente cinese ha messo sotto indagine il braccio destro di Wang Qishan, suo stretto alleato nella lotta alla corruzione. Prima ha colpito Ren Zhiqiang, esponente della sua base di potere. Xi sta “distruggendo con un coltello da macellaio” la sua cerchia politica. I casi di Liu Shaoqi e Lin Biao in epoca maoista. Il potere può essere controllato solo da un sistema democratico. Una riflessione del “padre della democrazia” in Cina, ora esule negli Stati Uniti.

Il peso dell’industria automobilistica tedesca nelle relazioni con la Cina | China in Focus.[video]

Nell’ultimo servizio della giornata, China in Focus presenta la sua nuova inchiesta sui legami tra l’industria automobilistica tedesca e la Cina. Nel frattempo, con il sostegno dell’Unione Europea, un’organizzazione internazionale ha smesso di riferirsi ad alcune città taiwanesi come parte della Cina.

Molti si uniscono alla campagna per scrivere lettere ai detenuti

Sabato è stata osservata un’attività vivace in uno stand di strada allestito a Mong Kok da un movimento pro-democrazia che chiedeva al pubblico di scrivere cartoline ai detenuti a causa delle proteste antigovernative e ai 12 hongkonghesi detenuti a Shenzhen per presunti attraversamenti acque continentali.

La Cina ingiusta è una minaccia alla giustizia ovunque: i tibetani condividono esperienze di ingiustizia in Tibet

Yangchen Dolma, DHARMASHALA, INDIA, (TPI): – Per portare l’attenzione e il sostegno a livello mondiale per l’attuale situazione critica in Tibet sotto il regime oppressivo comunista totalitario cinese, cinque importanti organizzazioni non governative tibetane (ONG) con sede in India fanno appello alle comunità internazionali, governi, organizzazioni e leader del mondo per sostenere la lotta dei tibetani per la libertà.

Cina: Ren Zhiqiang condannato a 18 anni di carcere

La Seconda Corte Intermedia del Popolo di Pechino ha reso noto di aver emesso una sentenza a 18 anni di carcere contro l’ex-presidente dell’azienda Beijing Huayuan, Ren Zhiqiang, per corruzione, appropriazione indebita di fondi pubblici, abusi contro il personale di società statali e per aver ricevuto tangenti, il 22 settembre.