Dimenticate le trottole da dito, è la balestra per stuzzicadenti che preoccupa i genitori

Il nuovo giocattolo che conquista la Cina può sparare aghi, chiodi e stuzzicadenti, creando forti preoccupazioni per la sicurezza.

Le mini balestre, che si tengono in una mano e possono sparare aghi e chiodi, sono l’ultimo giocattolo da avere in Cina, ma i genitori sono in ansia e vogliono che siano vietati prima che un bambino venga accecato o peggio.

Si vendono on line e nei negozi per sette yuan ($ 1), le cosiddette balestre per stuzzicadenti sono state originariamente progettate per sparare solo stuzzicadenti.

Ma se scambiati con aghi sono abbastanza potenti da rompere un vetro, ha commentato il quotidiano Shanghai Daily, riportando i commenti dei proprietari dei negozi in cui i gadget stanno andando a ruba.

Altri mezzi di informazione di stato cinesi hanno riferito che le mini balestre possono sparare proiettili a una distanza di oltre 20 metri e sparare chiodi di ferro al posto degli stuzzicadenti.

Il Shanghai Daily ha dichiarato: “Il giocattolo ‘balestra per stuzzicadenti’ si è diffuso come un incendio tra i bambini cinesi della scuola primaria e media”.

“L’insolita arma-giocattolo sebbene sia molto piccola, è comunque abbastanza potente per forare un palloncino e bucare il cartone. E quando lo stuzzicadenti è sostituito da un ago metallico diventa un’arma pericolosa”.

La polizia di Chengdu, una delle principali città del sud-ovest della Cina, ha bloccato le vendite del prodotto e i genitori preoccupati vogliono che il governo emetta un divieto nazionale.

Un genitore ha scritto su Weibo, l’equivalente cinese di Twitter: “Sbrigatevi [e vietateli], i ragazzini non capiscono e sparano alle persone solo per divertimento. Prima o poi succederà qualcosa di grave”.

Un’altra persona preoccupata ha scritto: “La nostra scuola primaria ha cominciato a preoccuparsi della cosa da lunedì: sono oggetti molto pericolosi”.

The Guardian,22 giugno 2017

Traduzione Andrea Sinnove,LRF Italia Onlus

English article,The Guardian:

 

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.