Dalai Lama parla del suo sogno sul 50 ° anno del discorso di Martin Luther King Jr.

Dharamsala, 29 Agosto: leader tibetano il Dalai Lama, il Mercoledì ha parlato della sua speranza del suo  sogno, in onore del 50 ° anniversario della storico discorso “Ho un sogno” di Martin Luther King Jr. ‘s pronunciato il 28 Agosto 1963 a circa 250.000 manifestanti durante la “Marcia su Washington” a Washington, DC per chiedere la fine del razzismo negli Stati Uniti.

(Nella foto: Il Dalai Lama, a sinistra, prega sul balcone del Lorraine Motel, 23 settembre 2009, a Memphis, Tennessee, dove il reverendo Martin Luther King è stato assassinato nel 1968. Con lui sono il Rev. Billy Kyles, al centro, e il Rev. Benjamin Ganci, .Kyles era sul balcone con il re quando il re fu ucciso. Il Re era alloggiato nella camera 306. (AP Photo / Mark Humphrey)

In un minuto lungo il video girato per l’occasione, il Dalai Lama ha detto, “ho sempre un sogno che in questo secolo il mondo possa veramente diventare una vera famiglia umana felice. Per raggiungere questo, abbiamo davvero bisogno (di avere) il senso di unità del genere umano .Credo che attraverso l’educazione, attraverso la più olistico e il pensiero realista, ho fiducia attraverso l’istruzione e attraverso la consapevolezza che possiamo sviluppare un senso di unità dell’umanità Poi la base stessa della violenza e la base stessa della guerra possa terminare lì e questo secolo possa essere un secolo di pace ( non-violenza.

Nel 2009, il leader tibetano ha reso omaggio a Martin Luther King Jr., visitando il sito dell’assassinio di quest’ultimo a Memphis. Ha detto che ha spesso invocato il nome del Re, come esempio di un combattente per la libertà, che è stato un vero praticante della nonviolenza.

“Questo evento della storia ci dà convinzione che oggi la lotta per la giustizia, contro la disuguaglianza, la discriminazione … nonostante le molte difficoltà e ostacoli, può essere vinta,” il Dalai Lama ha offerto nel luogo in cui ha una sciarpa tibetana sopra una corona come segno di rispetto.

Il leader tibetano è apparso accanto a Martin Luther King III, figlio del Dr. Martin Luther King Jr. presso il Centro di Verizon durante un evento per celebrare 76 ° compleanno del leader tibetano nel 2011.

King Jr. è stato un sacerdote americano, attivista e leader del movimento afro-americano per i diritti civili, meglio conosciuto per il suo ruolo nella promozione dei diritti civili con la disobbedienza civile non violenta, per la quale è stato insignito del Premio Nobel per la pace il 14 ottobre, 1964. Fu assassinato il 4 aprile 1968 a Memphis, Tennessee

English Version:

http://www.phayul.com/news/article.aspx?id=33920&article=Dalai+Lama+speaks+his+dream+on+50th+year+of+King’s+speech

Phayul [Giovedi, 29 August, 2013

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.