Categoria: Cronaca

Huawei, dai primi passi in Cina alla rete di 2.300km in Italia

Il gruppo hi tech cinese ha una quota del 23% del mercato italiano degli smartphone e una rete in fibra di oltre 2.300 che copre le Penisola.

Vietato l’acquisto dei telefoni della Huawei negli USA, tutti spiati anche in Italia

Grande scandalo in casa Huawei. Tutti i telefoni della compagnia cinese vengono spiati dal costruttore. Negli USA se ne vieta la vendita.

Erano prodotti in Cina ma risultavano importati dalla Spagna i 6 mila attrezzi ortopedici sequestrati a Torino dalla Guardia di Finanza

23 milioni di articoli pericolosi stavano per essere immessi sul mercato da una azienda di Monza: stampelle che non reggevano il peso delle persone e deambulatori inutilizzabili tra gli oggetti rinvenuti dalle Fiamme Gialle.

Lavoratori segregati e sfruttati in un ristorante cinese: arrestati titolare e socio

Alloggiati in un appartamento in condizioni degradanti i 12 lavoratori pakistani erano costretti, dietro minaccia, a restituire in nero buona parte dello stipendio.

Il segreto degli ombrelli Made in Cina

Come fanno gli ambulanti a vendere migliaia di ombrelli in tutta Italia? Questione di organizzazione. Sono migliaia in tutta Italia, spuntano quando piove e si raccolgono fuori dalle stazioni ferroviarie o nelle piazze più affollate. Sono i venditori abusivi di ombrelli.

Imprenditore fallito per colpa dello Stato: la sua villa venduta a un cinese

Monza, 27 novembre 2018 – Era diventato il simbolo di tanti imprenditori messi in ginocchio dalla crisi e dai ritardi nei pagamenti da parte della pubblica amministrazione. Era stato invitato a parlare al Parlamento europeo, è diventato consulente del ministro Luigi Di Maio subito dopo l’elezione del Governo giallo-verde, si stava occupando da mesi delle decine di imprenditori (e non solo) disperati alle prese con uno sfratto.

Cina: “Creati primi esseri umani con Dna modificato”

Uno scienziato cinese sostiene di aver creato i primi esseri umani geneticamente modificati al mondo. Si tratterebbe di due gemelle nata lo scorso mese, il cui DNA sarebbe stato modificato con un ‘nuovo potente strumento’ in grado di riscrivere il codice genetico.