Categoria: Cronaca

Il partito comunista ha impedito a 23 milioni di cinesi di viaggiare in treno e in aereo

Il “Sistema di informazione sulla reputazione personale” è il più colossale tentativo mai messo in atto da un regime per controllare, valutare e sanzionare il comportamento di un intero popolo.

La Cina fa propaganda alla sua nuova arma a microonde: “infligge dolori terribili”

La Cina afferma che è in corso lo sviluppo di un’arma non letale che usa la tecnologia radar a microonde per causare dolori orribili agli obiettivi.

In Cina c’è chi protesta per questa pubblicità.[Video]

La scelta di una modella con le lentiggini, rare e malviste in parte dell’Asia, ha provocato una polemica arrivata fino ai quotidiani nazionali.

Esplode cuscino elettrico scaldamani “made in China”: impiegata di 48 anni ustionata

Danni limitati, ma tanta paura: una piccola ustione al fianco e al braccio che richiederà comunque una vista specialistica. Però F. C., 48enne impiegata mestrina, se l’è vista brutta, quando il cuscino elettrico scaldamani che aveva messo in carica e appoggiato sul letto, è esploso all’improvviso spargendo ovunque liquido rosso.

Merce “fake” made in China, sequestro a Torino

La guardia di finanza ha bloccato un traffico di 150’000 prodotti fatti in Cina che riportavano indicazioni di origine italiane e svizzere.

DIA: la mafia cinese, “immigrazione clandestina finalizzata al lavoro nero”

In Italia un’altra realtà criminale degna di nota, ma probabilmente meno conosciuta rispetto alle altre, è la mafia cinese. I principali proventi di questa realtà criminale derivano dal favoreggiamento dell’immigrazione clandestina dedita al lavoro “nero”, alla prostituzione, alla tratta degli esseri umani, alla contraffazione di marchi e contrabbando di sigarette.

Cina,niente atterraggio per aereo della Nuova Zelanda per riferimenti a Taiwan

Nuova Zelanda: la Cina non autorizza l’atterraggio, aereo in arrivo da Auckland costretto a tornare indietro.Negli scorsi giorni un aereo di linea della Nuova Zelanda, in viaggio da Auckland a Shanghai, è tornato indietro dopo cinque ore di volo perché non aveva il permesso per atterrare in Cina.