Coronavirus : chi parla viene fatto sparire.[Video]

Nel video che vi proponiamo due youtuber cinesi hanno caricato dei video da loro realizzati sulla reale situazione a Wuhan riguardo alla pandemia del coronavirus, e dei cittadini cinesi che si scambiano le vere informazioni tra loro e che si oppongono al modo in cui Xi Jinping avrebbe affrontato l’emergenza del coronavirus con la popolazione e della censura che il capo del regime cinese ha applicato. Il governo cinese li ha subito fatti sparire e no si sa più niente di loro. Non sono i soli,  chiunque parla sul coronavirus viene fatto sparire o messo a tacere.


Come Chen Qiushi, blogger che indagava sull’epidemia. Li Wenliang, un oculista di Wuhan che ha avvertito i suoi colleghi alla fine di dicembre. La polizia locale gli ha fatto firmare una lettera in cui ammetteva di “aver fatto dichiarazioni false”. È morto di coronavirus venerdì 7

E il leader di questo regime, il presidente Xi Jinping, è scomparso non si vede più , salvo una fugace apparizione giorni fa a Pechino, con tanto di mascherina. Si è fatto misurare la febbre solo per apparire in tv.

Xi aveva rilasciato diverse dichiarazioni sul virus definendo la lotta contro il coronavirus una guerra popolare e che richiede “azioni decise”, ma non aveva fatto apparizioni pubbliche o in video. Diversi funzionari hanno elogiato la leadership, ma di Xi Jinping nemmeno l’ombra. Al suo posto manda il suo braccio destro Li Keqiand.

Questo è il regime cinese, questa brutale ideologia che pone se stessa sopra tutto e sopra ogni cosa. Che non riconosce i propri difetti, i propri peccati ne i propri disastri. Unico scopo è quello di mantenere il proprio potere e dominio a tutti i costi anche se a pagare  è la vita di milioni di persone.

Gianni Da Valle,Arcipelago laogai: in memoria di Harry Wu,22/02/2020

 

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.