Corea del Nord, diffuso video studente Usa che ruba poster di propaganda: condannato a 15 anni di lavori forzati

Le autorità nordcoreane hanno rilasciato un video ripreso dalle telecamere di sorveglianza dell’hotel Yanggakdo di Pyonyang che mostrano lo studente americano Otto Warmbier mentre tenta di rubare un manifesto di propaganda politica. Un crimine che gli è valso una condanna a 15 anni di lavori forzati a inizio 2016. Secondo la televisione della Corea del Nord, la breve sequenza video è stata mostrata come prova al processo contro il 21enne. Nelle immagini in bianco e nero, si vede il giovane rimuovere il manifesto, una scritta bianca su sfondo rosso, di un metro di lunghezza da una parete e poggiarlo a terra. Il messaggio è parzialmente oscurata, ma sembra che lo slogan sia in onore del patriottismo di Kim Jong Il, padre dell’attuale leader nordcoreano Kim Jong-un. La Casa Bianca ha accusato Pyongyang di usare lo studente come una pedina politica, affermando che la sua condanna è stata sproporzionata rispetto al reato commesso.

Fonte: Il Fatto Quotidiano, 20 mar 16

English article: The Guardian, North Korea sentences US college student to 15 years’ hard labour

Video:

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.