- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Condanna a morte per latte adulterato

Un tribunale cinese ha condannato a morte una donna e all’ergastolo il marito, che sono stati riconosciuti colpevoli di aver volutamente avvelenato il latte prodotto da rivali in affari. Il latte nel quale a coppia aveva immesso la nitrite, una sostanza velenosa, ha provocato la morte di tre bambini e ne ha fatti ammalare 36, secondo le accuse. L’agenzia Nuova Cina precisa che i due sono stati condannati da un tribunale della provincia del Gansu. In Cina è ancora viva l’emozione per la scandalo del latte in polvere avvelenato della Sanlu, esploso nel 2008, quando si è scoperto che era ‘tagliato” con la melamina, una sostanza velenosa che fa apparire più’ alto di quanto non sia in realtà’ il contenuto calorico del prodotto. Almeno sei bambini sono morti e migliaia hanno subito gravi danni alla salute a causa del latte alla melamina.

Fonte: Partecinesepartenopeo, 9 dicembre 2011