Comunicato stampa della UAA (Associazione Uiguri Americani)

L’Associazione Uiguri Americani ha denunciato all’opinione pubblica internazionale l’ennesimo caso di estradizione di cittadini Uiguri in Cina, da parte dei paese limitrofi in cui questi si erano rifugiati.

Questa è la volta della Malesia, da cui 11 persone che avevano chiesto asilo politico, sono state rispedite in Cina. L’influenza cinese sui governi di tali paesi è soprattutto dovuta a ragioni economiche: poco fa, infatti, la Malesia ha concluso accordi commerciali con Pechino per svariati milioni di dollari.

Chi volesse conoscere nei dettagli la questione, può leggere il comunicato stampa del 23 agosto sul sito dell’ UHRP, (Uyghur Human Rights Project). Noi ci chiediamo – in tali casi – a cosa serva effettivamente il (costoso) Alto Comitato per i Rifugiati (UNHCR) delle Nazioni Unite…

FRP

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.