Cina, medicina tradizionale: 5 prodotti di origine animale che non curano affatto

Per secoli la Medicina Tradizionale Cinese ha sostenuto che alcuni prodotti animali contribuissero a trattare e curare una serie di disturbi comuni. Anche se ci sono molti vantaggi lodati della Medicina Tradizionale Cinese, uno svantaggio evidente è l’uso di ingredienti di origine animale, usando spesso parti di animali in via di estinzione, come tigri, rinoceronti e antilopi.

Alcuni degli animali utilizzati vengono uccisi dai bracconieri, mentre altri sono allevati in cattività in condizioni terribili per tutta la loro vita. Ecco 5 prodotti di origine animale più comuni utilizzati per i loro benefici per la salute, dietro cui si nascondono terribili violenze e abusi.

1. Bile d’orso

Più di 10.000 orsi sono tenuti nelle fattorie della bile in Cina e altri 2.000 sono detenuti in Vietnam. Sono allevati e confinati in piccole gabbie, costretti a soffrire attraverso procedure dolorose e invasive per estrarre la loro bile dalla cistifellea. Si crede che la bile dell’orso contribuisca a ridurre le infiammazioni, a espellere le tossine, a migliorare i sintomi di congiuntivite ed epatite e curare il mal di testa.

2. Ossa di tigre

Quasi ogni parte della tigre è considerata sacra e capace di guarire nella medicina tradizionale cinese. Le ossa di rigre, una delle zone più pregiate dell’animale, vengono macinate e utilizzate per trattare l’artrite e altri disturbi comuni, così come l’impotenza.

Sebbene l’uso di ossa di tigre nella medicina tradizionale sia diminuita negli ultimi anni, la domanda di ossa di tigre non è mai stata così alta. Avere il vino con ossa di tigre è considerato uno status symbol. Si stima che circa 1.000 tigri siano state uccise negli ultimi 10 anni per soddisfare le richieste in Asia.

3) Corno di rinoceronte

Si crede possa guarire da febbre, convulsioni e allucinazioni. Il corno di rinoceronte è composto di cheratina, una delle principali componenti delle nostre unghie. Il commercio illegale di specie selvatiche è una delle cause principali che stanno dietro ala decimazione di tutte le popolazioni di rinoceronte nel mondo.

4) Scaglie dei pangolini

Il pangolino è l’animale più trafficato illegalmente nel mondo. Anche se il pangolino è mangiato come una prelibatezza, è anche usato per il suo presunto medicinale. Si pensa che il pangolino possa migliorare la funzione renale, curare l’asma e migliorare i segni della psoriasi.

5) Corna di antilope

I maschi di saiga tatarica, un’antilope una volta molto diffusa in Asia, sono stati uccisi per le loro corna, portandola sull’orlo della scomparsa. Ora ikl bilancio delle vittime di antilope in Asia centrale è salito a circa 120.000, quasi la metà della popolazione rimasta al mondo, secondo stime non ufficiali. Qualche giorno fa, i veterinari e scienziati che studiano la catastrofe hanno presentato i loro risultati fino ad ora per i funzionari di governo in Kazakhstan, dove gli animali stanno morendo anche per altri motivi.

Greenme.it, 01/06/2015

 

 

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.