Cina: Usa restino fuori da dispute mare

Secondo la Cina è preferibile che gli Usa lascino le dispute territoriali sul Mar della Cina meridionale ai Paesi interessati, perché il loro coinvolgimento potrebbe “complicare” la situazione. Lo ha affermato il viceministro degli esteri di Pechino Cui Tiankai, che ha sostenuto che i recenti incidenti tra navi cinesi e vietnamite per alcune isole contese “non sono stati provocati” dalla Cina, che è “seriamente preoccupata” per le “continue provocazioni di altri soggetti”.

Fonte: Ansa.it, 22 giugno 2011

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.