CINA-Tibet: inarrestabile la persecuzione verso i monaci,altri tre religiosi arrestati senza alcun motivo.

DHARAMSHALA, 2 aprile: secondo Phayul tre monaci del Monastero Sog Tsenden e un laico sono stati arrestati dalla polizia cinese nella notte del 28 marzo a Sog County.


Choephel Dawa, Jigme Wangyal, Choeying Choega, i loro nomi, sono tutti i monaci del monastero di Sog Tsenden, e un laico di nome Drakpa.

Nessuna spiegazione è stata data per la ragione del loro arresto.

Choephel Dawa, 27 anni, aveva già scontato due anni di reclusione dopo il suo arresto il 5 gennaio 2012. Il processo si era svolto in maniera segreta,

Questo è il terzo arresto di monaci del monastero di Sog Tsenden in meno di un mese.

7 monaci – Namgyal Tsultrim, Lodoe Tenzin, Tsultrim Gojhay, Tsultrim Namgyal, Thabkhay Lhundup, Jigme Tsultrim, e Jigme Drakpa – sono stati arrestati il 14 marzo 2015.

Un altro monaco Lobsang Dawa è stato arrestato il 20 marzo.

Ci sono oltre 50 telecamere a circuito chiuso installate nel monastero per monitorare i movimenti e le attività dei monaci de Monastero Sog Tsenden.

Ulteriori informazioni sono difficili da ottenere a causa della duro blocco delle comunicazioni e dei controlli a Sog County.

Phayul,02/04/2015

English article,Phayul:

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.