- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Cina, suicida giovane tibetana dopo la morte del marito per violenze della polizia.

DHARAMSHALA: una giovane tibetana incinta di sette mesi si è suicidata dopo che il marito, il 18enne Jinpa Tharchin, è morto mentre era detenuto dalla polizia cinese. Lo afferma Radio Free Asia (Rfa), citando fonti della diaspora tibetana.

Con la morte della giovane le vittime della recente esplosione di violenza a Kardze (Ganzi in cinese), una zona a popolazione tibetana della provincia cinese del Sichuan, salgono a sei.

Tgcom24,27/08/2014

English version,Radio Free Asia,click here:  [1]Pregnant Wife of Fatally Shot Tibetan Protester Commits Suicide [1]