Cina/ Sostenitori di Ai Weiwei stanno raccogliendo fondi per lui

L’artista dissidente cinese Ai Weiwei, che si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di evasione fiscale, ha annunciato che migliaia di suoi sostenitori hanno raccolto più di un milione di yuan (circa 115.000 euro) per aiutarlo. Il governo di Pechino ha intimato all’artista di versare 15 milioni di yuan (1,7 milioni di euro) al fisco. “Più di 10.000 persone, soprattutto studenti e giovani, hanno cominciato a inviare gli aiuti” ha riferito l’artista all’Afp. “E’ incredibile, hanno affermato che con questi contributi per loro è come se votassero” ha aggiunto. Le autorità cinesi gli hanno comunque chiesto di non accettare questo denaro.

Fonte: TM News, 4 novembre 2011

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.