- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

CINA: Siete sicuri che le vostre vitamine non provengano dalla Cina? Ecco cinque cose da sapere

Michelle Yu,The Epoch Times, 19.11.2013

Se state assumendo vitamine, c’è una buona probabilità che siano state importate dalla Cina.

L’invecchiamento della popolazione e la crescente attenzione alla salute negli Stati Uniti hanno provocato un aumento di 20 miliardi di euro nel mercato delle vitamine e degli integratori alimentari, una cifra che si prevede continuerà a crescere del tre per cento all’anno.

Oltre la metà degli adulti americani fa abuso di vitamine e integratori. Queste persone potrebbero non essere a conoscenza del fatto che stanno assumendo prodotti confezionati in Cina o realizzati con materie prime provenienti dalla Cina.

Secondo il Seattle Times, la Cina si è accaparrata oltre il 90 per cento del mercato statunitense della vitamina C. Pensate a quante etichette reclamizzano l’aggiunta di questa vitamina. Si trova in molti cibi e bevande ,quasi tutti i cibi in scatola per l’uomo e gli animali contengono vitamina C.

I consumatori non hanno modo di sapere che la vitamina C proviene dalla Cina perché non esiste nessuna norma che imponga l’etichettatura del Paese d’origine degli ingredienti.

Questo potrebbe far storcere un bel po’ di nasi, dato che gli scandali sulla sicurezza dei cibi cinesi sono diventati all’ordine del giorno.
Ecco cinque cose che ogni consumatore di vitamine dovrebbe conoscere.

1. Viene controllato solo il due per cento di tutte le vitamine e gli integratori di importazione. Perché? Le vitamine e gli integratori sono classificati come ‘alimenti’ e per questo non sono soggetti al rigido controllo normativo dei farmaci da prescrizione.

2. Le maggiori aree produttrici di vitamine e integratori cinesi sono tra le più inquinate del Paese (e quindi del mondo).

Le vitamine e gli integratori alimentari di solito utilizzano i prodotti agricoli come ingredienti principali. La provincia dello Zhejiang, la più grande esportatrice di vitamine, ha un livello allarmante di inquinamento del suolo da metalli pesanti. In realtà, un sesto dei terreni coltivati cinesi sono altamente inquinati.

Per esempio, è stato scoperto che il riso proveniente da alcune delle principali province agricole contiene quantità eccessive di cadmio, un metallo che si trova normalmente nelle batterie, di coloranti e rifiuti plastici. Potrebbe causare gravi malattie renali.

L’acqua di irrigazione è un incubo: la metà dei maggiori corsi d’acqua del Paese è inquinata, così come lo è l’86 per cento delle risorse idriche urbane. L’inquinamento è causato soprattutto dalle numerose fabbriche sul territorio nazionale che raramente dispongono delle apparecchiature necessarie per smaltire l’inquinamento. Il 70-80 per cento dei rifiuti industriali viene scaricato direttamente nei fiumi.

3. Anche le vitamine etichettate come ‘biologiche’ non sono sicure, dal momento che gli standard organici dell’Usda [il Dipartimento dell’Agricoltura degli Usa, ndt] non pongono alcun limite riguardo i livelli di contaminazione da metalli pesanti negli alimenti biologici certificati.

4. Secondo le statistiche della Fda [l’Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali, tra il 2008 e il 2012 circa 6.300 americani in tutta la Nazione si sono lamentati per le reazioni avverse degli integratori alimentari. Alcuni esperti sostengono che il numero effettivo potrebbe essere otto volte più grande, dato che la maggior parte delle persone non crede che i prodotti per la salute possano risultare dannosi. Sebbene non tutti i problemi del genere siano causati dall’inquinamento in Cina, l’inquinamento potrebbe aver giocato un ruolo di primo piano.

5. Il peggio è che le vitamine prodotte in Cina sono ovunque e anche coloro che non le consumano riescono difficilmente ad evitarle. Molte vitamine finiscono tra gli ingredienti di prodotti come bibite, cibi, mangime per animali e persino cosmetici.

Fonte:http://www.epochtimes.it/news/siete-sicuri-che-le-vostre-vitamine-non-provengano-dalla-cina-ecco-cinque-cose-da-sapere—124652

English Version:
http://www.theepochtimes.com/n3/361599-5-facts-you-need-to-know-if-your-vitamins-are-from-china [1]/