Cina sempre più accanita in Tibet: impone il “patriottismo” ai monaci buddisti tibetani

La Cina cerca di rafforzare ulteriormente il suo controllo sul Tibet. Il numero uno del Partito comunista cinese nella provincia autonoma, Chen Quanguo, ha esplicitato in un articolo pubblicato oggi sul Quotidiano del Popolo, una nuova politica che riguarderà i monasteri buddisti, cuore pulsante della cultura tibetana, che dovranno avere una bandiera rossa cinese e che dovranno far sfoggio di “patriottismo” e aderenza ai valori nazionali cinesi.


Chen ha affermato che il partito approfondirà le sue “attività di valutazione” per garantire “monasteri modello armoniosi” e “monaci e monache patriottici e rispettosi della legge”. Non è chiaro quali saranno i parametri di questa valutazione, ma di solito i termini “patriottico” e “armonioso” indicano il rispetto delle direttive provenienti dalle autorità politiche cinesi. D’altronde Chen è chiaro quando dice che lo scopo è quello di far sentire a monaci e monache “il calore e la cura del partito e del governo”.

Il Tibet è uno dei punti caldi nei quali la Cina deve affrontare il separatismo. Molti tibetani accusato il governo di repressione religiosa e diversi monaci restano fedeli al Dalai Lama, il leader spirituale tibetano in esilio in India. Nel 2008, poco prima delle attese Olimpiadi di Pechino, nel Tibet si sono verificate diverse proteste anti-governative, originate proprio nei monasteri. Inoltre, dal 2009, qualcosa come 130 membri della minoranza tibetana, spesso monaci, si sono dati fuoco.

Tutti i monasteri, secondo Chen, dovranno essere equipaggiati con “bandiere nazionali, collegamenti telefonici, quotidiani e sale lettura”. Inoltre dovranno essere costruite strade per collegare i monasteri, i quali spesso sorgono in località remote. I monaci dovranno essere “educati al patriottismo”.

Chen, considerato un falco, nel 2013 ha promesso di garantire che la “voce” del Dalai Lama “non sarà più sentita” nella regione.

(Fonte Afp,TMNews),08/04/2015

English version,The Telegraph:

Articoli correlati:

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.