Cina, scoppio in miniera: 26 morti

Almeno ventisei persone sono morte nell’esplosione avvenuta in una miniera di carbone nella provincia dell’Henan, nella Cina centrale. Lo riferisce l’Agenzia Nuova Cina. L’incidente è avvenuto in una miniera nella contea di Mianchi, a circa 300 chilometri dalla capitale della provincia, Zhengzhou. Secondo l’Agenzia Nuova Cina, al momento dell’incidente nella miniera stavano lavorando 46 operai. Venti sono riusciti a mettersi in salvo.
Conosciuta in passato con il nome di ”Suzhuang”, la miniera era passata di recente sotto la proprietà del gruppo statale Yi Ma ed era in fase di ristrutturazione. La miniera, che produce 150.000 tonnellate all’anno di carbone, sembra non fo dicembre sse stata autorizzata a operare durante questo periodo di ristrutturazione.

Fonte: TG com mondo,

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.