Cina: Qual’è il vero obiettivo della nuova Commissione di Sicurezza Nazionale?

La fondazione di una nuova autorità di massimo livello – la Commissione di Sicurezza Nazionale (NSC) – è stata annunciata dal Partito Comunista

Cinese alla fine della terza sessione plenaria del diciottesimo Comitato centrale del Partito, il 12 novembre 2013. I dettagli, come per esempio, se sia un corpo governativo o un’ autorità sotto il partito e chi siano i membri del comitato, non sono ancora stati rivelati, ma molti esperti sulla Cina credono che il comitato rafforzerà il potere del leader cinese più importante, Xi Jinping, all’interno del partito.

( Lam Shiubun ha pubblicato una vignetta politica sul sito inmediahk.net. Sotto la grande roccia della “sicurezza nazionale” c’è un cadavere e sopra la bandiera del Partico Comunista Cinese.)

Le reazioni iniziali dei netizen cinesi verso il nuovo corpo politico sono piuttosto caute. Alcuni si preoccupano che, diversamente dall’Agenzia di sicurezza nazionale statunitense (NSA), la NSC cinese avrà come obiettivo il controllo della sicurezza all’interno dello stato, piuttosto che verso l’estero. Al contrario, i netizen più nazionalisti credono che la nuova autorità sia un’infrastruttura politica necessaria per un paese forte.

L’utente Lu Qiyuan, sul sito di microblog Sina Weibo, rappresenta più o meno il punto di vista nazionalista:

La situazione è elettrizzante. La sinistra [pro-communista] ha fermato questa tendenza deteriorante. La creazione del NSC reprimerà solo i comportamenti sovversivi […]

L’utente “Not-movie-actor JohnnyDepp” crede che la NSC sia principalmente designata per il controllo della sicurezza all’interno della nazione:

Hehe, lo Stato realizza l’NSC e ne fa un’autorità di alto livello. La maggior parte dei corpi di sicurezza nazionale stranieri sono per la sicurezza esterna, ma la nostra NSC sarà la rara eccezione, che ha come obiettivo il controllo della sicurezza all’interno della nazione. La ragione è che il nostro conflitto principale non viene dall’esterno, ma dall’interno. Perciò la funzione principale sarà il controllo della stabilità.

C’è qualche meccanismo di monitoraggio che può restringere il potere della futura NSC? Molti sono preoccupati dal fatto che la commissione opererà al di sopra della legge. L’utente “Songta Luxi” segnala che senza una legge costituzionale, la NSC funzionerà come uno strumento per sostenere la dittatura:
Solo i paesi costituzionali meritano di avere una “NSC”. Per quelli autoritari, c’è solo un “Comitato della sicurezza del partito”. La linea tra le forze armate, la polizia e le agenzie di spionaggio sarà confusa e trasformata in una macchina di controllo per la stabilità.

L’utente “Watching wind and rain with tea” ritiene che la NSC dovrebbe essere regolato dalla legge:

[la lancia e lo scudo dovrebbero stare insieme] Una volta che la NSC sarà realizzata, dovrebbe essere consolidato il potere di un’altra istituzione per controllarla ed equilibrarla. Per esempio, quando la NSC monitorerà le comunicazioni della gente, ci dovrebbe essere una base legale e il sostegno di un’altra autorità.

L’utente “Squeeze him” si preoccupa del fatto che la NSC si trasformerà in qualcosa di simile al “Gruppo dirigente per la Rivoluzione Culturale”, sotto il controllo del Comitato centrale del PCC:

L’ufficio politico e la sua commissione direttiva discuteranno anche delle tematiche relative alla sicurezza nazionale e alle riforme. E se la posizione della NSC e le riforme della commissione direttiva si tramutassero in qualcosa di simile al “Gruppo guida per la Rivoluzione Culturale [che era controllato dalla Banda dei quattro e che trasformò la Rivoluzione Culturale in una purga dei cosiddetti rivoluzionari all’interno del partito] e avessero il potere di operare al di sopra dela costituzione, e monitorassero i Rappresentanti del popolo, il Consiglio di Stato e addirittura il Comitato centrale del Partito?
L’utente Harley-Jun solleva una domanda fondamentale:

Una NSC nasce in un incontro di partito, senza il coinvolgimento del popolo. Quanti cittadini cinesi supportano questa scelta? Come può avvenire la creazione di un’autorità di così alto livello senza una riflessione pubblica?

Su Twitter, le critiche alla NSC sono più esplicite. JiaJia, giornalista cinese, sottoline la reazione della borsa alla creazione della NSC.

A causa della NSC, il valore azionario delle compagnie che producono tecnologie di sorveglianza e monitoraggio ha subito un’impennata. Bisogna dire altro? Basta guardare al mercato di un paese con una popolazione di più di un miliardo di persone.

@CensoredWeibo, un account Twitter gestito da a FreeWeibo.com , un progetto che colleziona microblog censurati in Cina, ha ripubblicato un commento cancellato da Weibo riguardo la NSC:

L’incidente di Bo Xilai ha fatto nascere la NSC. Jiang Zheming ha fallito nell’attuare il piano. Ma Xi è riuscito a portarlo avanti. E’ difficile stimare l’impatto che avrà sulla Cina. Tuttavia, giudicando dalla storia degli ultimi 200 anni, la Cina di solito fa sempre delle scelte sbagliate nei punti di svolta storici.

L’utente @CaoniBird parla di più sullo spostamento dell’equilibrio di potere dopo la terza sessione plenaria:

In termini di distribuzione del potere, nella terza sessione plenaria si è continuato a parlare di dare più potere e autonomia alle autorità governative. Già in tre aspetti principali si irrigidisce il controllo del potere: 1. rafforzamento della leadership del partito; 2. introduzione di due autorità centralizzate — NSC e commissione per le riforme; 3. anti-corruzione e miglioramento delle prestazioni. Che tradotto sarebbe: centralizzare lo sviluppo economico, irrigidire il controllo politico, dare più forza al “regno”, restringere il potere dei burocrati del governo, sopprimere i diritti umani e centralizzare il potere!

Global Voices , 18/11/2013

English Version:
http://globalvoicesonline.org/2013/11/14/china-china-domestic-or-foreign-role-for-new-national-security-committee/

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.