Cina : nuova strage in miniera

73 minatori sono rimasti uccisi nell’ennesima esplosione in una miniera cinese situata nei pressi della città di Taiyuan.
113 i feriti di cui 21 versano in gravi condizioni.
Nel corso del 2008 sono deceduti oltre 4000 minatori per la totale assenza di misure di sicurezza e per i turni di lavoro massacranti.

CISL Piemont, publicato su DossierTibet, 22 febbraio 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.