CINA-Nagba: “Arrestati due monaci buddisti del monastero di Kirti per proteste”

Dharamsala, 10 novembre: iue monaci del monastero di Kirti nella provincia del Sichuan sono stati condannati fino  a tre anni di carcere con l’accusa di “attività separatiste” e “complotto contro la nazione”, accuse  che solitamente, sono rivolte ai tibetani che protestano.

Lobsang Tenpa, un 19 enne monaco del monastero di Ngaba Kirti: Il 26 Aprile di quest’anno , durante un protesta solitaria ha sventolato una bandiera nazionale tibetana e una grande immagine del Dalai Lama mentre gridava slogan contro le politiche repressive del governo cinese in Tibet. Lobsang Tenpa è stato immediatamente arrestato

Un altro monaco  Lobsang Gyatso , semprre del monastero di Kirti, è stato condannato a tre anni di carcere.

Anche Lobsang Gyatso utilizzato aveva manifestato contro la politica di repressione e di annientamento di Pechino sventolando una bandiera nazionale chiedendo “la libertà in Tibet”. E ‘stato arrestato il 15 aprile di quest’anno.

Ngaba , noto anche come Ngawa. è una prefettura autonoma nord-occidentale di Sichuan ed è stata al centro di grandi proteste anti governative da parte dei tibetani dal 2008.

Phayul,10/11/2014

English version,Phayul,click here: “2 Kirti monks sentenced up to 3 years in prison”

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.