Cina: Dottoressa confessa sottrazione e vendita di neonati

Di Leo Timm, Epoch Times December 31, 2013

Una dottoressa dal nord della Cina Shaanxi , messa sotto processo per il rapimento e la vendita di sette neonati , ha confessato i suoi crimini , rivelando un anello di traffico che attraversa quattro province , secondo il Quotidiano del Popolo statale . Sei dei bambini sono stati salvati e riconsegnati alle loro famiglie , ma una neonata è stato trovato morta.

Secondo il mezzo di comunicazione statale Xinhua, tra il novembre 2011 e il luglio di quest’anno , la 55 enne ostetrica Zhang Shuxia convinse i genitori dei neonati a rinunciare ai loro figli dicendo loro che i bambini presentavano gravi complicazioni di salute . Ha poi venduto i bambini , tra cui una coppia di gemelli , ai trafficanti .

Un fumetto del 5 agosto 2013 apparso sulla piattaforma di Twitter Sina Weibo, della Cina, disegnata da Meng Chenshang, un netizen di Shangdong, raffigura le tre metodiche del medico Zhang Suxia: mentire ai suoi pazienti, punti di sutura ad un paziente e il traffico di bambini con loschi personaggi per denaro . (Sina Weibo)

La pianificazione di Zhang è stato rivelata quando due genitori si sono insospettiti e hanno contattato la polizia nel mese di luglio . Zhang, ha lavorato presso il Fuping Maternal e Assistenza Ospedaliera dei Bambini di Shaanxi. L’ostetrica aveva riferito alla coppia che il loro bambino aveva contratto la sifilide e l’epatite B dalla madre e non sarebbe sopravvissuto . I genitori si sono presentati in un altro ospedale , dove i test hanno rivelato che la madre non aveva nessuna delle patologie diagnosticate dal medico.

La Politica del figlio unico in Cina ha portato a un aumento della domanda dell traffico dei bambini, in particolare di neonati , a causa della tradizionale preferenza per i figli maschi . Zhang ha venduto il figlio della coppia a un acquirente nella vicina provincia di Henan per circa 3.600 dollari , che poi lo ha rivenduto per 9,800 dollari .Il bambino è stato trovato e restituito ai suoi genitori nel mese di agosto .

Il traffico di minori è un problema comune in Cina, un servizio Internet , Baobei Huijia , o Baby Come Home , è stato istituito per aiutare le coppie vittime di questo traffico illecito e immorale.

I media locali hanno riferito che  nei confronti della ostetrica Zhang, la  Corte Intermedia del Popolo della città di Weinan dove è stata processata, non ha ancora emesso nessun verdetto. Il Medico potrebbe essere condannato con la pena capitale.

Fonte:Epoch Times English

English version:
Doctor Confesses to Theft and Sale of Newborns

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.