Cina, la neve dopo 100 giorni di siccità

La neve cade su Pechino e una vasta porzione della Cina settentrionale, nella prima precipitazione dopo oltre cento giorni di siccità. Dopo che una vasta quantità di sostanze chimiche erano state sparate nelle nuvole per facilitare la precipitazione, la neve ha cominciato a cadere durante la notte e per tutta la mattinata. Nei giorni scorsi il perdurare della siccità e la minaccia che rappresenta per i rifornimenti di grano e di cerali in tutto il mondo aveva fatto schizzare verso l’alto i prezzi di quei prodotti in Cina e all’ estero. “La neve non è tanta e non avrà un effetto importante sulla siccità”, ha dichiarato all’ agenzia Nuova Cina Song Jisong, un alto funzionario dell’ Ufficio metereologico di Pechino. Oltre alla capitale, la nevicata ha interessato le province del Gansu, Shaanxi, Shanxi, Henan ed Anhui.

Fonte: Ansa.it, 10 febbraio 2011

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.