Cina: incremento delle spese militari

La Cina ha affermato che incrementerà le spese militari del 14,9% quest’anno. Il nuovo budget è stato pubblicato alla vigilia della riunione annuale del Congresso Nazionale del Popolo,. Mr. Li Zhaoxing, portavoce del congresso, ha definito l’incremento come modesto, affermando inoltre, che la Cina non ha nessuna intenzione di minacciare altri paesi e che esso è finalizzato unicamente alla protezione della sovranità nazionale.

Segue l’articolo in inglese

Analysts say defence spending is higher than the official figure, but Beijing says there are no hidden outlays. “There is no such thing as so-called hidden military expenditure in China,” said Mr Li at a news conference in Beijing. The new military budget was released on the eve of the annual session of the National People’s Congress, China’s parliament. Mr Li described the increase as modest, saying that China wanted to protect its sovereignty and territorial integrity “and would not threaten any country”. Analysts say the increase marks the 19th double-digit boost in defence spending by China in the last 20 years. Previous increases in defence spending have been greeted by alarm from China’s neighbours and the US, who have voiced concerns over Beijing’s modernisation of its military.

fonte: DossierTibet 4 marzo 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.