Cina, i 153 nella miniera da domenica: sopralluogo per i soccorsi

Una squadra di 13 soccorritori, sei dei quali sommozzatori, è entrata nella miniera di carbone di Wangjialing, nella provincia cinese settentrionale di Shanxi, dove da domenica scorsa sono ancora intrappolati 153 minatori per un’inondazione. Lo scrive l’agenzia Xinhua. Il loro intervento ha lo scopo di verificare le condizioni delle gallerie nella prospettiva di inviare successivamente altri soccorritori.

Da domenica scorsa, anche grazie all’uso di pompe dalla superficie, il livello dell’acqua all’interno della mniniera si è abbassato di almeno cinque metri. Nelle ultime ore non sono stati più uditi segnali sonori dal sottosuolo e l’ultimo segno di vita è stato un filo di ferro annodato attorno a un tubo issato in superficie.

Fonte: Blitz Quotidiano, 3 aprile 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.