Cina: geologo Usa condannato a 8 anni per violazione segreto di stato

Un geologo americano di origini cinesi, Xue Feng, e’ stato condannato in Cina a 8 anni di carcere per violazione del segreto di stato. Il tribunale del popolo n.1 di Pechino ha riconosciuto colpevole il 44enne Xue, arrestato nel 2007, per aver tentato di “ottenere e veicolare segreti di stato” relativi ai database dell’industria petrolifera cinese. Database che, secondo la fondazione Dui Hua che si batte dagli Usa per i diritti umani, sono diventati segreto di stato in Cina soltanto dopo l’arresto del geologo.

Fonte: Adnkronos, 5 luglio 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.