Cina-Gb/ Cameron a Pechino, in agenda sviluppo cooperazione

Il primo ministro britannico David Cameron è arrivato oggi in Cina per una visita ufficiale imperniata sullo sviluppo della cooperazione economica e commerciale tra Londra e Pechino. Quella che inizia oggi è la prima visita ufficiale di Cameron in Cina: si tratta di una “missione commerciale di importanza vitale”, ha detto il capo del governo di Londra, che sarà anche a Seoul per partecipare al vertice del G20, giovedì e venerdì prossimi. Cameron, che è accompagnato da quattro suoi ministri e una delegazione di una cinquantina di imprenditori, sarà ricevuto dal suo omologo cinese Wen Jiabao. Il premier britannico avrà anche un colloquio con il presidente Hu Jintao: tutte le discussioni dovrebbero avere per argomento il commercio, l’economia, l’istruzione e l’energia. In un editoriale sul Wall Street Journal, pubblicato oggi, Cameron ha detto di attendersi la firma di una serie di contratti per un valore totale di “svariati miliardi di dollari”. “Il nostro obiettivo è di concludere più di 40 accordi specifici in tutti i settori delle nostre relazioni bilaterali, dal commercio allo sviluppo, della cultura all’istruzione”, ha scritto il primo ministro britannico.

Fonte: Ap com, 9 novembre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.