Cina: emissioni di CO2 aumentano più di quanto previsto

Le emissioni di gas serra da parte della Cina stanno superando le previsioni fatte qualche anno fa, perché l’economia sta crescendo più velocemente del previsto. Questo nonostante il gigante cinese, che risulta essere il maggior produttore di CO2 al mondo, abbia indirizzato imponenti investimenti per le energie rinnovabili, l’utilizzo di fonti di energia più pulite e migliorato l’efficienza delle centrali.  I ricercatori del Climate Action Tracker, elogiarono la Cina per il grande sforzo che il governo sta facendo per rispettare i parametri concordati a Cancun, ovvero quello di ridurre le emissioni gas serra del 40-45% entro il 2020. Tuttavia il maggior sviluppo dell’economia cinese rispetto a quanto previsto ed i recenti cambiamenti strutturali dell’economia stessa, stanno provocando delle emissioni “incontrollate”.  Nonostante l’attenzione del governo cinese posta per migliorare l’efficienza delle centrali a carbone e gli investimenti sul campo delle energie rinnovabili infatti, si sta assistendo ad un aumento delle emissioni di gas serra proveniente dal settore dell’edilizia. Questo è quanto evidenziato degli autori del “Carbonising the Dragon”, pubblicato ieri nella rivista “Environmental Science and Technology”.
I cinesi cambiano stile di vita, aumentano le emissioni per consumi interni – Secondo lo studio le emissioni di CO2 della Cina sono aumentate di 4 miliardi di tonnellate dal 1992 al 2007, più del 70% di questo incremento è avvenuto tra il 2002 e il 2007. Le maggiori emissioni di questi ultimi anni sono strettamente connesse agli investimenti di capitale legati all’edilizia ed ai cambiamenti dello stile di vita della popolazione cinese. Il surplus di CO2 deriverebbe pertanto più da consumi interni piuttosto che dalle esportazioni.
Edificati 2 miliardi di mq all’anno – L’attività edilizia cinese è in continua espansione, mediamente in Cina ogni anno vengono edificati 2 miliardi di mq di superficie, fatto che impatta notevolmente sull’emissione dei gas serra, legata alla produzione di cemento (al quale sarebbe imputato il 46% del totale delle emissioni cinesi) e di ferro e acciaio (ai quali corrisponderebbe il 20% del totale delle emissioni).
campo delle energie rinnovabili e sull’efficienza delle centrali elettriche.

Fonte:3BMeteo, 6 ottobre 2011

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.