Cina: e’ arrivato Fanapi, il piu’ virulento tifone della stagione

Dopo i centinaia di feriti di Taiwan, il tifone Fanapi è arrivato in Cina  nella provincia del Fujian, dove ci sono stati venti fino a 126 Km/h e piogge fino a 250 mm. Questo è l’undicesimo tifone che colpisce la Cina quest’anno, ma nessuno di questi ha mai raggiunto il livello di virulenza di Fanapi. La zona più colpita è Gulei nell’area metropolitana di Zhangzhou, che nello scorso 2 settembre già aveva sofferto del passaggio del tifone “Lionrock”. Il tifone Fanapi si muove ad una velocità di 20 chilometri all’ora secondo quanto raccontato dalle autorità provinciali per il controllo delle inondazioni. A diffondere la notizia, l’agenzia di stampa di stato Xinhua. Le scuole di Zhangzhou sono rimaste chiuse per tutto il giorno ieri e continueranno ad esserlo nei prossimi giorni. Due di  queste scuole sono state trasformate in centri di accoglienza per i lavoratori edili. Tutti i lavoratori che vivevano in case di fortuna sono stati li trasferiti.

Fonte: Notizie fresche, 21 settembre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.